testata ADUC
…ancora poco e anche il 2016 se ne va…..bilanci e progetti per…
Scarica e stampa il PDF
Il post di Giorgio Canella
20 dicembre 2016 16:22
 
 Ancora pochi giorni e anche il 2016 se ne andrà. Dicembre, per molti, è il mese dei bilanci e dei progetti... il 2016 si era annunciato difficile, se non per altro, quantomeno per il fatto di essere bisestile e, da questo punto di vista, ha rispettato le attese...
Molti di noi, forse, si diranno fortunati perché i terremoti, naturali e finanziari, non li hanno danneggiati più di tanto. Altri, forse pochi,  penseranno che sono potuti uscire con pochi danni perché si erano preparati (“case antisismiche e disciplina nella gestione dei risparmi, per esempio”) anche se erano consapevoli di non poter  evitare gli eventi. Comunque sia andata, mi auguro che il 2016  abbia insegnato qualcosa e che anche gli eventuali errori che abbiamo fatto servano come insegnamento... d’altra parte, l’esperienza nasce anche dagli errori... l’importante è non ripeterli, non dimenticare cosa li ha causati e avere la consapevolezza che, se un errore viene commesso, non è sempre colpa degli altri e non è detto che rappresenti sempre qualcosa di totalmente negativo.
Il 2016 è stato un anno particolarmente difficile e insidioso per i risparmiatori anche a causa dei “tassi a zero”; questa situazione ha sponsorizzato la nascita di molte “sirene” alle quali non tutti hanno saputo resistere anche quando sapevano che, prima o poi, avrebbero pagato qualcosa per quella “distrazione “.  
Io non ho la sfera di cristallo, non so cosa accadrà nel 2017 e posso solo suggerire di provare ad arrivare preparati all’incertezza cercando, almeno, di sapere cosa vogliamo e cosa non vogliamo in modo da evitare di cedere alle lusinghe delle “sirene” se non servono a farci stare bene per un tempo che non sia lungo abbastanza e se, soprattutto, corrispondono a ciò che razionalmente non vorremmo (e che, nel momento della scelta, non vogliamo vedere ).
Quando si investe, una delle cose più difficili da fare è rispettare ciò che abbiamo deciso di fare...  ecco, il mio AUGURIO per il 2017 è che abbiate le idee chiare su cosa volete e che abbiate la forza rispettare il vostro programma  anche quando il tempo è avverso... augurandovi, comunque, di trovare sempre il sereno. Buon tutto.
 
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori