testata ADUC
Risparmiatore, tutti ti dicono che...
Scarica e stampa il PDF
Il post di Giorgio Canella
22 giugno 2016 15:27
 
RISPARMIATORE, tutti ti dicono che “sei ignorante”, tutti dicono che c’è bisogno di educazione finanziaria... Probabilmente è vero ma ciò non è sufficiente a giustificare tutte le batoste patite dai risparmiatori in questi anni... altrimenti... bisognerebbe dire che la causa di cure inadeguate prestate ai malati dipendano dalla loro ignoranza e non dall’incapacità di chi li ha curati.
L’educazione finanziaria già esisteva negli anni ‘60, quantomeno dalle mie parti, dove nelle scuole elementari si distribuiva il salvadanaio... ma poi è passata di moda... ora si parla sempre frequentemente di educazione finanziaria... mi viene il dubbio che più che la salvaguardia del consumatore si voglia spingere l’avvento di un nuovo business... perché, si parte dall’insegnare cosa sono i prodotti e come funzionano i mercati... invece che partire dall’insegnare come scegliere i “consiglieri” e , magari, gli educatori sono gli stessi soggetti che il giorno dopo ti ritrovi dietro ad uno sportello a venderti quello che l’intermediario per il quale operano vuole che venga venduto...
Si, forse, sono polemico ma non mi pare di essere distante dalla realtà.
Insomma, caro Risparmiatore,  partecipa pure a eventi formativi, verifica che siano erogati da soggetti qualificati e senza secondi fini, ma fai molta attenzione a quella che gli anglo-sassoni chiamano overconfidence (quella del neopatentato che, appena presa la patente, va a duecento all’ora e si schianta) perché puoi imparare tutto ma, per prima cosa, dovresti imparare a conoscere Te stesso e le tue vere necessità e paure... solo che è difficile che tu incontri qualcuno che ti insegna come fare queste cose perché, se conosci Te stesso, le tue paure e le tue necessità è più difficile venderti ciò che non ti serve. Buona educazione finanziaria 
IL POST IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori