testata ADUC
Le condizioni bancarie, sono negoziabili?
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
10 gennaio 2003 0:00
 
Buon giorno, Ho disposto in data 19/12 un bonifico bancario con valuta per il beneficiario 31/12.
INTESA BCI ha effettuato il bonifico in data 24/12 presentando commissioni pari a euro 3, 09.
Oltre a queste, indica la valuta per il correntista in data 24/12 (6 gg.
prima).
Ho chiesto chiarimenti per telefono; mi e' stato risposto che questa condizione e' quella indicata sulle condizioni del mio c/c.
Non mi e' stato specificato se questo tipo di condizioni e' negoziabile; l'interlocutore a questo punto mi ha consigliato di rivolgermi di persona allo sportello per chiedere questo tipo di informazioni.
Vorrei sapere se queste condizioni sono negoziabili dal singolo correntista o sono dettate da legge.
Grazie.
Cordiali saluti e buon anno!

Risposta:
Tutte le condizioni bancarie che lei ha indicato sono assoluamente negoziabili. E ci mancherebbe. Non solo, vi e' la cattiva abitudine delle banche di modificare le condizioni a loro piacimento (e possono farlo per contratto).
Il nostro consiglio e' quello di andare in banca a negoziare queste condizioni passando prima da altri istituiti bancari. Se ha pratica con Internet verifichi anche la possibilita' di aver un conto on-line che normalmente ha condizioni piu' favorevoli.
LETTERE IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori