portale aduc testata sostienici
pay-off
prima paginaprima pagina l'associazione canali di' la tua sos online
naviga
cerca
Dichiarazione redditi derivanti da cedole ed Esenzione e02
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
24 febbraio 2012 0:00
 
io sono un 50enne disoccupato con convivente 50enne disoccupata anche lei.
Abbiamo un conto cointestato titoli ereditato con un piccolo reddito cedolare annuo (obbligazioni e titoli di stato).
Chiedo questo reddito del conto titoli va dichiarato sulle dichiarazioni (quale) dei redditi?
Va dichiarato (autocertificazione) come reddito per esenzione e02 ASL?
Vi chiedo queste cose per essere in regola, con il fisco perche' leggendo in rete non dovrei fare nessuna dichiarazione, in quanto gia' tassati all'origine.
Per quanto riguarda il modello autocertificazione per esenzione asl non e' specificato, se non il reddito derivante da dichiarazioni.
Grazie anticipatamente e spero di avere un chiarimento in merito
Davide, da Rieti (RI)

Risposta:
non vi è alcun dubbio sul fatto che i redditi derivanti da titoli detenuti presso gli intermediari in regime di risparmio amministrato non debbano essere dichiarati. L'esenzione a cui fa riferimento riguarda i redditi DICHIARATI.
Nelle istruzioni sul modulo si legge chiaramente:
---
Per reddito complessivo fiscale ai fini dell’esenzione, e? da intendersi il reddito del nucleo familiare, quale risulta dalla dichiarazione dei redditi presentata nell’anno precedente, come somma di tutti i redditi al lordo degli oneri deducibili, della deduzione per abitazione principale, delle
detrazioni fiscali da lavoro e di quelle per carichi di famiglia. Il reddito e? rilevabile dai seguenti modelli:
- mod. CUD: parte B dati fiscali, somma degli importi di cui ai punti 1 e 2 piu? l’eventuale rendita catastale rivalutata del 5% dell’eventuale
abitazione principale e relative pertinenze (box, cantina, ecc.) in possesso; - mod. 730: prospetto di liquidazione mod. 730-3, importo di cui al rigo 6;
- mod. UNICO: quadro RN, importo di cui al rigo RN1.
---
In nessuno di questi modelli devono essere dichiarati i redditi derivanti da titoli detenuti in regime di risparmio amministrato. Le tasse su questi redditi le paga con la banca che funge da sostituto d'imposto.
Consulenza
Ufficio reclami
LETTERE IN EVIDENZA
28 febbraio 2012 0:00
Obbligazioni Grecia
25 febbraio 2012 0:00
Bond greci: ristrutturazione coercitiva
25 febbraio 2012 0:00
EFSF
25 febbraio 2012 0:00
Scegliere un fondo pensione
24 febbraio 2012 0:00
Responsabilità della Banca per Phishing
24 febbraio 2012 0:00
Dichiarazione redditi derivanti da cedole ed Esenzione e02
24 febbraio 2012 0:00
Commissioni esagerate su un PAC
24 febbraio 2012 0:00
rendimax like
22 febbraio 2012 0:00
Obbligazioni Parmalat Brazil
22 febbraio 2012 0:00
Riscatto polizza ergo ex bayerish
22 febbraio 2012 0:00
europension tax benefit fip: riscatto parziale
Donazioni
TEMI CALDI
28 febbraio 2015 (9 post)
Fxgm
27 febbraio 2015 (6 post)
Banche e investitori: un rapporto basato sulla fiducia?
25 febbraio 2015 (1 post)
Polizza Intesa Proteggi Mutuo
25 febbraio 2015 (1 post)
Chiudere dossier titoli con azioni fallite
22 febbraio 2015 (9 post)
Piano strategico Poste Italiane. Risparmiatori: occhi molto aperti!
22 febbraio 2015 (2 post)
Swich e sospensione dei premi polizze Aspecta
22 febbraio 2015 (2 post)
Riscatto polizza ASPECTA-penale 50%
21 febbraio 2015 (2 post)
Libretto Smart Poste Italiane
20 febbraio 2015 (1 post)
Difesa debitori spa [...]?
19 febbraio 2015 (2 post)
Perdite da trading col Franco Svizzero
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori