testata ADUC
Fondo Immobiliare Obelisco di Poste Italiane
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
11 marzo 2017 0:00
 
Volevo sapere se il ricorso all' ABF è possibile per acquisto di titoli finanziari che in seguito hanno avuto un drastico deprezzamento. Sto parlando del fondo immobiliare Obelisco gestito da INVESTIRE sgr. Avendo acquistato alcune quote perché la perizia dell' esperto indipendente sugli immobili al 30.06.2016 permetteva di avere un valore della quota superiore ai 1000 euro alla chiusura del 31.12.2018, mi ritrovo ad oggi a seguito di un accordo della sgr con un investitore istituzionale internazionale acquirente, un valore pro quota ridotto a circa 200 euro a seguito di una svendita degli immobili detenuti dal fondo. Ho presentato ricorso scritto a Investire che mi ha risposto che è tutto regolare visto che pubblica sul suo sito puntualmente ogni variazione.

Risposta:
Non è competente l'Arbitro Bancario ma l'Arbitro per le Controversie Finanziarie appena nato presso la Consob. Le lamentele non vanno però poste alla società di gestione ma all'intermediario collocatore.
Non che le società di gestione siano immacolate, in questa storia, ma la rivalsa su di queste è differente e segue le normali vie giudiziarie.
A parte inviamo le istruzioni per il ricorso. Facciamo notare pure che, come appena fatto col fondo Invest Real Security, a scadenza le Poste potrebbero attivare una qualche iniziativa per fornire un contentino ai clienti gabbati in passato.
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori