testata ADUC
Crollo dell'euro
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
8 dicembre 2011 0:00
 
Gentilissimi
si parla tanto in questi giorni di "default", cioe' il crollo dell'euro.
potreste spiegare in parole semplici che cosa succederebbe in quel caso.
si tornerebbe alle lire?
riceveremmo la pensione in lire?
se uno ha dei risparmi in banca in euro li perderebbe cioe' diventerebbero, come ho sentito dire, carta straccia?
ho sentito in tv dei consigli: convertite tutto il denaro che possedete in franchi svizzeri che sono certamente sicuri.
che cosa mi potete dire.
ringrazio infinitamente
Maria, da Verona (VE)

Risposta:
in questi giorni sono stati pubblicati molti studi sulle possibili conseguenze di un eventuale "crollo dell'euro" (qualunque cosa questo significhi).
La verità è al tempo stesso semplice e dura da accettare: non è possibile fare alcuna previsione di una qualche attendibilità. Le conseguenze sono semplicemente incalcolabili.
A nostro avviso, tutte le operazioni che si possono fare ipotizzare oggi (comprare oro, franchi svizzeri, ecc.) hanno molta più probabilità di risolversi in danni che non in vantaggi.
 
 
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori