testata ADUC
Il fondo interbancario dei depositi non copre quasi niente
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
17 novembre 2015 0:00
 
Mi è capitato di leggere in questi giorni un articolo abbastanza allarmante, relativo al Fondo di tutela interbancario dei depositi (FTID), secondo il quale: "I depositi tecnicamente rimborsabili ammontano a 508 miliardi di euro.
Il fondo di garanzia dispone di 1,66 miliardi di euro in cassa.
All’appello mancano 506,34 miliardi di euro In percentuale significa che solo lo 0,30% dei conti rimborsabili è veramente coperto dal fondo di garanzia."
Vorrei chiedervi di verificare l'esattezza di quanto riportato e nel caso quali suggerimenti/indicazioni possiate fornire a me ed agli altri associati.
Mario, da Fossombrone (PU)

Risposta:
Se è per questo, è anche peggio: il Fondo Interbancario in cassa non ha un centesimo. La somma a sua disposizione deriva non da effettiva disponibilità ma da impegni presi da parte delle banche aderenti.
La notizia non è per niente nuova, ad esempio basta leggere questa nostra risposta di ottobre 2005, vale a dire oltre dieci anni fa
http://investire.aduc.it/lettera/intervento+fondo+interbancario+sui+depositi_108671.php
Abbiamo da poco trattato la questione della garanzia dei depositi alla luce delle nuove regole
http://www.aduc.it/articolo/nuove+regole+sulle+crisi+bancarie+bufala+prelievo_23264.php
 
 
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori