testata ADUC
Finanziamento tasso zero Mediaworld
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
14 novembre 2019 0:00
 
Ad agosto 2019richiedo un finanziamento tan e taeg zero per un acquisto di un pc portatile, mi fanno firmare in 4 e 4 otto su un pad senza farmi leggere nulla, con uno strano sistema di token/otp arrivatomi con un sms di Infocert. Vi assicuro, non mi hanno fatto leggere nulla di nulla, alla faccia della trasparenza... io mi sentivo tranquillo, l'unico documento che mi avevano dato riguardava la spesa e la rateizzazione tan e taeg zero, per cui pensavo non ci fosse nulla da temere.
Poco tempo dopo ricevo da Findomestic comunicazione email che mi stavano mandando Carta Mediaworld Findomestic, da me mai richiesta.
Chiamo per avere lumi, mi dicono che ho una linea di credito di 3mila euro, per non pagare nulla mi basta non utilizzarla. Precauzionalmente, non vado a ritirarla in giacenza presso Poste Italiane. Mi arrivano anche via email le credenziali temporanee per registrarmi all'area riservata del sito Findomestic, cosa che non sono mai riuscito a fare sino a stasera. Per scoprire che mi sono stati scalati i 768 dalla linea di credito di 3mila euro... cercando sul web, ho cosi scoperto che altri "malcapitati" assieme alla rata (nel mio caso, 20 rate mensili pari a 768 euro/20) han dovuto pagare le spese dj tenuta conto mensili, pari a 3,99 euro (vedasi screenshot), che passano solo nei mesi con rata (la mia partirà a gennaio, per cui per ora non li ho mai pagati). Nella speranza che non accada ancora peggio, ossia che il prestito rateale (a tasso zero sulla carta) non vada a alimentare (visto che è stato prelevato dal plafond carta di 3mila euro) gli altissimi interessi della carta (tan 15 e taeg 21%).
Mi sembra un gravissimo comportamento, zero trasparenza, e in più la questione è già stata oggetto di multe (https://www.altroconsumo.it/soldi/mutui/news/med
ia-world-trony-e-findomestic-multa-dell-antitrust-per-il-falso-tasso-zero), mi chiedo come sia possibile che portino ancora avanti questa vera e propria truffa.
E mi chiedo soprattutto cosa fare per uscirne, e oagarmi solo i miei 768 euro in 20 rate, che è quello che Mediaworld ha promesso e pubblicizzato con ogni canale (radio, brochure, ecc.).
Grazie davvero per il supporto e quanto potrete consigliarmi.
Fausto, dalla provincia di TO

Risposta:
Può estinguere la carta e pagare solo il dovuto. Può poi segnalare all'Agcm l'accaduto: https://www.agcm.it/servizi/segnala-on-line
Purtroppo proseguono perché le sanzioni sono di importo esiguo.
 
 
LETTERE IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori