testata ADUC
Tassazione dividendi esteri
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
8 maggio 2019 0:00
 
sarebbe interessante capire, visto che viviamo in un mondo globalizzato, se a fronte di acquisto di azioni di aziende estere i relativi dividendi subiscono una doppia tassazione (cioe' dallo stato dove risiedono le aziende e dallo stato italiano). E la doppia tassazione c'è per tutte le aziende estere? p.es. UK e USA? e si puo' recuperare in parte la tassazione? Grazie
Germano, dalla provincia di MI

Risposta:
I dividendi esteri subiscono in genere, dipende dal paese di origine ovviamente, una tassazione nello stato dell'azienda estera (ad esempio in USA in genere è del 15%) ed una tassazione in Italia (26%).
Esisterebbe una procedura per evitare la doppia imposizione in teoria, ma in pratica non è accessibile ai piccoli risparmiatori.
La cosa più sensata è quella di evitare di prendere singoli titoli ed acquistare un paniere ad accumulazione dei dividenti (un ETF) evitandosi il problema ed anche il rischio specifico.
----------------
Ha risposto Alessandro Pedone: https://investire.aduc.it/info/pedone.php
 
 
LETTERE IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori