testata ADUC
Truffa Simple Money ancora in corso
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
4 gennaio 2018 0:00
 
Io come altre persone siamo state vittime di una truffa ben architettata su Assoblogger.
Tutto e cominciato per avere fatto una richiesta di prestito alla finanziaria Simple Money, guardando le recensioni sono stato indirizzato su Assoblogger, dal quale si presentava una certa Stella promessa, vedendo le sue recensioni, e altre recensioni di un certo Nicola Germano, decisi di contattare il primo nome, che diceva che per avere un prestito di 3000 euro, bisognava inviare almeno 300 euro per l'apertura della pratica.
L'attuale situazione finanziaria che stiamo affrontando in famiglia, bollette arretrate da pagare, rate di mutuo in sospeso ecc...caddi nell'inganno, mi chiesero che anche 250 euro inviando tramite paysafecard, potevano andare bene,e di contattare un indirizzo mail che passavano loro(Consolida.aiuto@gmail.com)e di dire che facevo parte del gruppo del forum, da quel momento e cominciato tutto.
Quando ho cominciato ad avere dubbi, e con la minaccia che avrei scritto tutto sul blogger, mi dicevano di cancellare quello che avevo scritto, altrimenti mi bloccavano il bonifico, mi dicevano di stare tranquillo che non erano truffatori, non rispondevano più alle mail che scrivevo per sapere a che punto era il mio prestito, chiedevo del contratto che mi avevano detto che mi spedivano, e erano sempre molto vaghi.
Poi gli ultimi giorni del mese di Dicembre, avevo letto di un commento di un altro utente che diceva di stare attenti a questi signori, (se vogliamo definirli in questo modo) che erano tutti truffatori, da li in poi e cominciato tutto fino ad arrivare a oggi 02 Gennaio.
Io e altre persone truffate, prenderemo le nostre vie per riuscire a risalire a questi LADRI, i nominativi che giravano fin dai primi giorni di Dicembre sono i seguenti:
stellapromessa@gmail.com
nicolagermano1977@gmail.com
consolida.aiuto@gmail.com
Comincio con la denuncia alla G.D.F, poi vedremo come si evolverà l'intera faccenda.
Francesco, da Arcene (BG)

Risposta:
La truffa è infatti ancora pienamente in corso, nonostante da numerosi mesi abbiamo lanciato allarmi assieme ad altri.
Purtroppo fanno leva sui bisogni delle persone.
Ripetiamo ancora una volta: un vero intermediario non domanda danaro in anticipo.
 
 
LETTERE IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori