testata ADUC
"4YOU-MYWAY"; QUASI SETTEMILA MESSE IN MORA
Scarica e stampa il PDF
Comunicato 
1 settembre 2003 0:00
 

QUASI SETTEMILA RISPARMIATORI ASSISTITI DALL'ADUC HANNO GIA' MESSO IN MORA IL MONTE DEI PASCHI DI SIENA E LE SUE ASSOCIATE

Firenze, 1 settembre 2003. Sono quasi settemila (6971 per precisione al 30 agosto) i risparmiatori che, assistiti dall'Aduc, hanno gia' provveduto alla messa in mora della banca Monte dei Paschi di Siena e le sue associate, in merito al prodotto finanziario "4You-MyWay". Sono risparmiatori che non hanno voluto adire alla specifica commissione che il Mps ha istituito di concerto con altre associazioni di consumatori che, in incontri segreti, cercano di rivedere quei contratti che hanno avuto dei difetti di collocazione. L'Aduc non ha aderito a questa commissione perche' ritiene che, oltre ai vizi di collocamento, c'e' un sostanziale problema nel prodotto in se', concepito solo per fare guadagnare la banca, a dispetto, quindi, delle piu' elementari norme del Testo Unico della Finanza, nonche' del codice civile e penale (e' bene ricordare che Consob e Governatore Bankitalia, hanno gia' espresso richieste d'indagine e condanne sullo specifico).
Questi settemila risparmiatori sono il primo segnale tangibile di qualcosa che e' in movimento. E' chiaro che siamo solo agli inizi della campagna i cui dati riportiamo in calce e dove, per esempio, la nostra controparte sta cercando, direttamente o meno, di impedirne la conoscenza (i quotidiani senesi che ci hanno rifiutato una pacata, civile ed educata pubblicita' in materia, vorra' pur dire qualcosa .)
. La messa in mora e' il primo passo: una raccomandata A/R con cui il risparmiatore fa presente alla banca le sue richieste per scindere il contratto, dando tempo 15 giorni per rispondere e minacciando in alternativa le vie legali. Su cui l'Aduc si e' attrezzata con il suo ufficio legale e con molti altri che si sono e si stanno convenzionando alla bisogna. Le informazioni sul perche' e sul percome sono raccolte sullo specifico sito dell'associazione per l'informazione e la consulenza finanziaria clicca qui. Il passaggio alle iniziative giudiziarie (alcune gia' avviate) prendera' il via dopo la "riapertura" dei tribunali il prossimo 15 settembre.
I dati che sotto riportiamo divisi per aree geografiche, pur non rappresentando una statistica, sono interessanti perche' servono sicuramente a capire la dislocazione del fenomeno. Non e' un caso che la Toscana sia al primo posto con 2069 messe in mora: la presenza del Mps in Toscana e' ramificata ovunque. Inoltre si nota che il fenomeno e' essenzialmente del centro-sud: Banca121 che ha inventato il prodotto prima di essere acquistata dal Mps era una banca della Puglia (732 le messe in mora, seconda, in tutt'Italia, alla Toscana). Colpisce il dato di Ascoli Piceno (156): un ex-promotore finanziario di quella banca si e' reso conto di cosa aveva venduto ed ha ricontattato molti suoi ex-clienti.

Totale messe in mora 6971
Nord - 1581
EMILIA ROMAGNA - 593: Bologna 128; Forli'-Cesena 29; Modena 27; Parma 35; Ravenna 85; Reggio Emilia 49; Rimini 231; Piacenza 9. FRIULI VENEZIA GIULIA - 38: Gorizia 6; Pordenone 12; Trieste 11; Udine 9. LIGURIA - 58: Genova 19; Imperia 8; La Spezia 18; Savona 13. LOMBARDIA - 536: Bergamo 8; Brescia 8; Como 19; Cremona 9; Lecco 27; Lodi 27; Mantova 89; Milano 213; Pavia 69; Sondrio 3; Varese 64. PIEMONTE - 109: Alessandria 12; Asti 8; Cuneo 13; Novara 28; Torino 39; Verbania 9. TRENTINO ALTO ADIGE - 17: Bolzano 6; Trento 11. VENETO - 230: Belluno 7; Padova 17; Rovigo 10; Treviso 59; Venezia 89; Verona 37; Vicenza 11.
Centro - 3109
LAZIO - 572: Frosinone 29; Latina 69; Rieti 14; Roma 428; Viterbo 32. MARCHE - 281: Ancona 42; Ascoli Piceno 156; Macerata 44; Pesaro-Urbino 39. TOSCANA - 2069: Arezzo 78; Firenze 457; Grosseto 79; Livorno 240; Lucca 233; Massa 206; Pisa 261; Pistoia 122; Prato 295; Siena 98. UMBRIA - 187: Perugia 109; Terni 75.
Sud + isole - 2251
ABRUZZO - 275: Chieti 51; L'Aquila 83; Pescara 42; Teramo 99. BASILICATA - 28: Matera 17; Potenza 11. CALABRIA - 118: Catanzaro 35; Cosenza 19; Crotone 11; Reggio Calabria 45; Vibo Valentia 8. CAMPANIA - 470: Avellino 33; Benevento 86; Caserta 110; Napoli 149; Salerno 92. MOLISE - 37: Campobasso 19; Isernia 18. PUGLIA - 732: Bari 341; Brindisi 59; Foggia 107; Lecce 146; Taranto 79. SARDEGNA - 183: Cagliari 59; Nuoro 21; Oristano 12; Sassari 91. SICILIA - 436: Agrigento 16; Caltanisetta 18; Catania 98; Enna 13; Messina 181; Palermo 31; Ragusa 16; Siracusa 44; Trapani 19.
Non-Italia - 2
GERMANIA 1. GRAN BRETAGNA 1
 
 
COMUNICATI IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori