testata ADUC
Stati Uniti d'Europa, l'aerogramma e il citrullismo
Scarica e stampa il PDF
Comunicato di Primo Mastrantoni
22 agosto 2019 14:25
 
L'aerogramma è una rappresentazione grafica circolare, un cerchio o, se volete, una torta. Questo tipo di rappresentazione è particolarmente adatto per operare confronti fra diverse grandezze.

Abbiamo preso in considerazione l'aerogramma (vedi sotto) della ricchezza mondiale prodotta nel 2018 (Pil nominale), sia in termini di valore assoluto, espresso in dollari, che in percentuale. I valori sono approssimati alla cifra superiore o inferiore.
I colori usati visualizzano la situazione economica dei vari Paesi del Mondo.

Appare, immediatamente, la dimensione economica degli Stati Uniti d'America, con il suo 24% del Pil mondiale e i suoi 20 mila miliardi di dollari, segue la Cina con il 16% e 13 mila miliardi di dollari.
L'Unione europea ha un Pil complessivo pari a 19 mila miliardi di dollari, che rappresenta il 21% della ricchezza mondiale prodotta.
L'Italia ha un Pil di 2000 miliardi di dollari, che rappresenta il 2,4% della ricchezza mondiale prodotta.

Nei giorni scorsi abbiamo sentito alcuni esponenti della Lega che riproponevano l'uscita dell'Italia dall'euro e, quindi, dalla Ue.

Sarebbe sufficiente guardare i dati che abbiamo riportato per capire che l'uscita dell'Italia dall'euro produrrebbe un terremoto di magnitudo estrema: saremmo schiacciati dalle economie più forti della nostra e, se va bene, esisteremmo come una appendice minore di qualche potenza economica, come Usa o Cina.

Credere che l'uscita dall'euro farebbe bene all'Italia significa essere affetti da citrullismo (politico, s'intende chè non facciamo apprezzamenti personali), ma tant'è, di citrulli è pieno il mondo.






 
 
 
COMUNICATI IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori