testata ADUC
Indennizzo ricevuto dal Fondo Indennizzo Risparmiatori: trattamento fiscale
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
5 gennaio 2022 0:00
 
Buongiorno, se è possibile avrei bisogno di farle alcune domande.
Siccome ho ricevuto un bonifico dal F.I.R. - CONSAP in data 25/11/2021 per una obbligazione della Veneto banca ISIN IT0004241078 ed una obbligazione della banca popolare di Vicenza ISIN XS0336683254, e che le ho presenti queste due obbligazioni attualmente nel mio deposito amministrato, volevo sapere, se è possibile, se devo comunicare per legge che ho ricevuto questo bonifico dal F.I.R, ai Commissari delle banche in liquidazione o L.C.A, perché ho fatto l' insinuazione al passivo, o per qualche altro motivo per legge, e alla mia banca dove sono depositati questi due titoli obbligazionari, perché sono in regime fiscale amministrato, o sono loro della mia banca che amministrano la mia posizione fiscale, o per qualche altro motivo per legge, e se devo fare eventualmente ancora un qualche altra cosa per legge perché ho ricevuto questo bonifico dal F.I.R., e che non ne sono ancora a conoscenza fino ad oggi? È specifico, che per queste due obbligazioni, dal momento che le ho acquistate, io ho fatto SOLO l'insinuazione al passivo, e domanda o iscrizione al F.I.R.,e NIENTE altro.
E se lei mi dice, e risponde, che io devo comunicare per legge che ho ricevuto questo bonifico dal F.I.R, ai commissari delle banche in L.C.A., e/o alla mia banca dove sono depositati questi due titoli obbligazionari, e/o che devo fare ancora un qualche altra cosa per legge perché ho ricevuto questo bonifico dal F.I.R., se è possibile, e dove è possibile, avrei anche bisogno di avere i riferimenti della legge, e/o normativi, da dove posso dedurre, e vedere, quello che lei sostiene, e mi sta dicendo?
In attesa di una sua risposta, e collaborazione, le auguro i miei più distinti saluti.
Gabriele, dalla provincia di SA

Risposta:
Secondo quanto precisato dalla risoluzione n. 153/E del 18 dicembre 2017 (https://www.agenziaentrate.gov.it/portale/documents/20143/302523/Risoluzione+n+153+del+18+dicembre+2017_RISOLUZIONE+N.+153+-+E+DEL+18+DICEMBRE+2017.pdf/b9aa2e5b-3cdd-0c00-58b7-907247b66c91) "gli indennizzi corrisposti ai soci dalla banca non assumono rilevanza reddituale, ai sensi dell'articolo 6, comma 2, del testo unico delle imposte sul reddito (...), in quanto finalizzati a reintegrare forfettariamente la perdita economica patrimoniale (danno emergente) subita dal percettore a fronte delle (...) condotte poste in essere dalla banca".
Il principio è stato ribadito anche dall’interpello n. 112 del 21 aprile 2020 (https://fondoindennizzorisparmiatori.consap.it/assets/risposta_n._112_del_21_aprile_2020.pdf).
Ciò significa che non deve fare alcuna comunicazione.
----------------
Ha risposto Alessandro Pedone: https://investire.aduc.it/info/pedone.php
 
 
LETTERE IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione Utenti e Consumatori APS