testata ADUC
Nuova Offerta di scambio Obblig. Argentina
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
30 aprile 2020 0:00
 
Fino all'8 maggio l'Argentina offre in cambio delle obbligazioni attuali...delle nuove obbligazioni che non danno interessi fino al 2023 e poi interessi più bassi delle obbligazioni attuali. Che fare?
Più che altro perché se aderiscono i grandi fondi di investimento rischiano di rimanere con obbligazioni fuori mercato e senza possibilità di pagare un legale per una battaglia lunghissima e costosissima. Inoltre sembra che i piccoli obbligazionisti italiani ed europei non possano partecipare ma solo seguire le sorti dei grandi fondi che sembrano da soli ad avere il diritto di voto. Potete darci qualche chiarimento Grazie mille Saluti Stefano, dalla provincia di RM

Risposta:
Il problema della scelta non si pone, nel senso che possono decidere di aderire o respingere l'offerta i soli investitori professionali.
I clienti classificati al dettaglio, ossia la quasi totalità, possono solo rimanere a guardare.
 
 
LETTERE IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori