testata ADUC
Banca Popolare di Bari: il crack è servito. Azioni a 2,38 e anche i bond subordinati tracollano
Scarica e stampa il PDF
Banche in crisi di Giuseppe D'Orta
27 agosto 2018 12:27
 
Da questa mattina sono in vigore all'Hi-Mtf i nuovi parametri di negoziazione per le azioni Banca Popolare di Bari. A fine giugno era terminato il primo anno di negoziazioni, periodo in cui il regolamento del circuito ha consentito di rallentare il crack delle quotazioni da noi annunciato un anno e mezzo fa.

Le regole attuali sono invece meno stringenti. Già due mesi fa era stato possibile far passare il prezzo minimo di inserimento delle proposte da 5,40 a 3,89, ed in occasione dell'odierna revisione delle bande di oscillazione emerge un minimo a 2,38.

Anche stavolta è inutile farsi illusioni: nemmeno a 2,38 ci saranno compratori per gli svariati milioni di pezzi che gli azionisti vorrebbero vendere.

Dalla fine di giugno sono scambiate all'Hi-Mtf anche le obbligazioni subordinate 6,5% scadenza 30/12/2021, codice IT0005067019.
Anche per i bond era stato fissato un prezzo di partenza al di fuori dalla logica di 96,49, a cui molti clienti hanno inserito le proposte di vendita ipotizzando di poter spuntare quel valore.
I pochi obbligazionisti realmente informati hanno invece potuto vendere nel corso delle prime settimane di scambi a 82, a 85 ed anche a 87, mentre ora il prezzo è inferiore a 70 dopo essersi avvicinato moltissimo, a metà agosto, a quota 60.

Ai primi del mese, la Popolare di Bari ha emanato la Relazione Semestrale che vede una perdita di 100,9 milioni di euro dovuta all'azzeramento degli avviamenti per 75,2 milioni di euro e a rettifiche su crediti per 64,9 milioni di euro. 
Nel frattempo, la trasformazione in Società per Azioni, annunciata per settembre, è stata rinviata a dicembre. Poiché siamo certi che fino ad allora nessun amministratore aprirà bocca sul crack in corso, occorrerà attendere fino ad allora per "divertirci" con le loro esternazioni.

Chi non deve invece attendere nemmeno un istante sono gli azionisti e gli obbligazionisti della Banca Popolare di Bari. Per tutti, Aduc mette a disposizione il proprio servizio di assistenza specifico.
 
 
BANCHE IN CRISI IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori